Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 03/03/2024 alle ore 13:02

Attualità e Politica

07/03/2023 | 12:00

Bologna, arrestati i rapinatori di Gratta e Vinci, Saracchi (Dir. Giochi Adm): “Gioco sicuro e tracciato, fondamentale collaborazione con Sogei, Arma dei Carabinieri e concessionario”

facebook twitter pinterest
Bologna Gratta Vinci Saracchi Sogei Carabinieri concessionario

ROMA - “Fondamentale è stata la collaborazione tecnologica tra Adm, Arma dei Carabinieri, Sogei e concessionario (Lotterie Nazionali), che consente il tracciamento dei Gratta e Vinci e di conseguenza dei giocatori. In questo modo l’Arma dei Carabinieri ha potuto individuare i responsabili dei reati”. E’ quanto dichiara ad Agipronews il Direttore Giochi di Adm, Stefano Saracchi, a margine della conferenza stampa appena conclusa presso il Comando provinciale dei Carabinieri di Bologna. I militari dell’Arma hanno illustrato un’operazione che ha portato all’arresto di due rapinatori che avevano portato a termine quattro colpi contro diverse attività commerciali nel quartiere della Bolognina. “Diverse rapine sono state compiute in tabaccheria dai banditi, che avevano trafugato anche tagliandi Gratta e vinci. Grazie alle tecnologie di cui disponiamo, Adm ha potuto “vedere” chi ha tentato di validare i biglietti rubati: siamo in grado di tracciare il cosiddetto “Id tecnico univoco” della app installata sui cellulari e l’Ip (Internet provider) chiamante di chi cerca di validare il tagliando. Dall’incrocio dei dati, possiamo risalire a chi tenta di validare i biglietti e dove. E’ stato l’elemento decisivo per individuare i responsabili da parte dell’Arma dei Carabinieri, che ha così sgominato una banda specializzata in furti e rapine a mano armata nelle tabaccherie”, afferma ancora Saracchi, che conferma l’impegno dell’amministrazione nella lotta all’illegalità nel settore dei giochi: ”I nostri controlli sono efficaci e consolidati, per questo Adm ha messo il proprio know-how a disposizione dell’Arma dei Carabinieri per il contrasto alle rapine e ai furti perpetrati nei punti gioco e nelle tabaccherie”, conclude il Direttore Giochi di Adm.

NT/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password