Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 18/02/2019 alle ore 11:17

Attualità e Politica

28/08/2018 | 16:04

Crisi Campione, Romeo (Federgioco): "Salvini ci riceva, per ogni giorno perso si allontana la riapertura del casinò"

facebook twitter google pinterest
Campione Romeo Federgioco Salvini casinò

ROMA - «Oggi stesso scriverò di nuovo una lettera a Salvini chiedendo di riceverci: i problemi non si risolvono da soli e non facendo nulla non possono che aggravarsi». Lo ha detto Olmo Romeo, presidente di Federgioco, l'associazione che riunisce le quattro case da gioco italiane (Sanremo, Venezia, Saint Vincent e Campione d'Italia), intervenendo ad una conferenza stampa sulla crisi del casinò dell'enclave in territorio svizzero, insieme al sindaco Roberto Salmoraighi. «C'è la necessità di far riaprire il Casinò quanto prima perché la clientela si ricolloca, non si può aspettare. Avevo già inviato una richiesta di incontro il 12 luglio e non ho ricevuto alcuna risposta, capisco ci siano altri problemi da affrontare, ma il governo non ha ancora provveduto neppure alla nomina del sottosegretario con delega per il settore». Secondo il presidente di Federgioco il rischio è che quello che è successo a Campione possa scatenarsi anche sugli altri 3 casinò, se non viene chiarita quale sia la strategia rispetto alle case da gioco. «Siamo da 100 anni un presidio di legalità in questo settore: l'assenza di strutture come i casinò potrebbe alimentare il gioco illecito e la ludopatia», ha spiegato. «Ogni giorno perso è un giorno verso la non riapertura definitiva. E quegli oltre 6 milioni di euro di mancato incasso per Campione, non sono soldi non giocati, ma guadagno per gli altri Casinò, perché il mercato non si ferma».
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

slot roma

Slot fuori orario: chiusa una sala a Roma dopo i controlli

16/02/2019 | 16:54 ROMA - Sospesa la licenza al titolare di una sala slot del quartiere Garbatella, a Roma, per non aver rispettato gli orari di funzionamento delle macchine imposti dal regolamento comunale. È quanto si legge in una nota della...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password