Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/08/2019 alle ore 19:00

Attualità e Politica

23/07/2019 | 14:53

Casinò de la Vallée: lettere di garanzie alle banche, assolto l'ex presidente della Regione

facebook twitter google pinterest
Casinò de la Vallée presidente regione

ROMA - Il gup di Aosta, Davide Paladino, ha assolto perché il fatto non sussiste l'ex presidente della Regione Valle d'Aosta, Augusto Rollandin, dall'accusa di abuso d'ufficio continuato e aggravato. L'accusa riguardava le lettere di patronage che, da governatore, inviò nella primavera del 2014 a tre banche creditrici per 19 milioni di euro (Bccv per 4 mln, Passadore per 5 mln, Popolare di Sondrio per 10 mln) della Casinò de la Vallée spa, che già allora era in crisi. Per il pm Luca Ceccanti, che aveva chiesto due anni di reclusione, Rollandin non poteva farsi garante della casa da gioco per conto della Regione in assenza di provvedimento della giunta o del Consiglio Valle: con quelle missive l'allora governatore aveva provocato «un ingiusto vantaggio patrimoniale» alla Casinò de la Vallée spa e «un danno patrimoniale» alla Regione, «consistito nell'assunzione di una garanzia complessiva di 19 milioni di euro».
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password