Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 29/03/2020 alle ore 10:13

Attualità e Politica

09/03/2020 | 09:25

Coronavirus, Pisa: il sindaco chiude dalle 21 i locali del centro storico

facebook twitter google pinterest
Coronavirus Pisa sindaco centro storico

ROMA - Il sindaco di Pisa, Michele Conti, ha firmato un'ordinanza per disporre la chiusura dalle 21 di oggi di tutte le attività commerciali della zona nord del centro storico di Pisa. Il provvedimento a tutela della salute pubblica si è reso necessario poichè, secondo quanto rilevato nel fine settimana dalle relazione di servizio della Polizia Municipale, in un'area ristretta del centro storico nord a partire dalle 22 si verificano ampi fenomeni di assembramento di persone che si concentrano per la consumazione di generi alimentari e bevande fino a tarda notte, non solo all'interno degli esercizi commerciali ma anche sulle vicine vie e piazze, determinando un notevole affollamento anche all'aperto. "Nonostante gli appelli al buon senso rivolti nei giorni scorsi - ha spiegato il sindaco di Pisa Michele Conti - non si ferma la vita notturna nella zona nord del centro storico. L'emergenza sanitaria legata al diffondersi del Coronavirus è sempre più complessa, come certifica il nuovo decreto del Presidente del Consiglio che dispone misure più stringenti per tutto il territorio nazionale fra cui la sospensione di manifestazioni, eventi e spettacoli di qualsiasi natura, la chiusura di musei, e luoghi della cultura compresi cinema e teatri, ma anche le attività di pub, scuole di ballo, sale giochi e scommesse, sale bingo, discoteche e locali assimilati". 
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password