Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/09/2017 alle ore 17:21

Attualità e Politica

09/08/2016 | 10:11

Cosenza, Guardia di Finanza: scoperta sala scommesse illegale, due denunciati

facebook twitter google pinterest
Cosenza Guardia Finanza scommesse

ROMA - La Guardia di Finanza di Cosenza ha scoperto una sala giochi in una nota località turistica della costa tirrenica della Calabria, in cui era possibile piazzare scommesse sportive per conto di allibratori esteri, senza alcun tipo di autorizzazione dello Stato. Nella sala venivano pubblicizzate quote, forniti moduli per compilare le proposte di giocate e raccolte e riscosse le puntate, nonché pagate le eventuali vincite in denaro. Secondo quanto accertato dalle indagini, il titolare e un suo dipendente utilizzavano sia propri conti di gioco sia altri conti per raccogliere scommesse: i due sono stati denunciati all'autorità giudiziaria e rischiano la reclusione da sei mesi a tre anni per esercizio abusivo di attività di gioco o di scommessa, mentre il materiale utilizzato per effettuare le giocate illegali (computer, stampanti termiche, programmi degli eventi sportivi e bigliettini dove annotare i codici degli avvenimenti sportivi su cui puntare), è stato sottoposto a sequestro. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password