Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 24/09/2020 alle ore 09:49

Attualità e Politica

01/06/2020 | 15:52

DL Imprese, Servizio Bilancio Senato su versamenti preu: filiera in crisi, a rischio scadenze troppo ravvicinate

facebook twitter google pinterest
DL Imprese Servizio Bilancio Senato proroga versamenti preu

ROMA - «Andrebbe acquisita conferma» che la proroga dei versamenti del preu di slot e VLT, prevista dal DL Imprese, «non sia suscettibile di determinare squilibri finanziari, anche tenendo conto delle concrete possibilità di incasso delle rate previste», dal DL Cura Italia e dal DL Imprese, «visto che le scadenze dei piani di rateazione si possono in parte sovrapporre», con la conseguenza che i contribuenti «si potranno trovare a dover versare, alle stesse scadenze, entrambe le rate previste nei due piani e potrebbero avere difficoltà ad adempiere regolarmente, in considerazione degli effetti della crisi economica sulla filiera». E' quanto si legge nel dossier del Servizio Bilancio del Senato.
Il DL Imprese proroga al 22 settembre 2020 i termini in scadenza entro il 30 agosto per il versamento del preu su slot e VLT e del pagamento del relativo canone concessorio, prevedendo la possibilità di un «versamento rateale, con interessi calcolati giorno per giorno e con rate mensili di pari importo, la prima delle quali da versare entro il 22 settembre, quelle successive entro l'ultimo giorno del mese e l'ultima rata entro il 18 dicembre 2020». IL DL Cura Italia, invece, aveva previsto la proroga al 29 maggio dei termini in scadenza entro il 30 aprile, con la possibilità di rateizzare le somme dovute (la prima rata da pagare il 29 maggio, le successive entro l'ultimo giorno di ciascun mese seguente e l'ultima rata il 18 dicembre 2020). Quindi, osservano i tecnici del Servizio Bilancio, le rate rischiano di sovrapporsi. 
MSC/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password