Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/09/2018 alle ore 09:24

Attualità e Politica

05/07/2018 | 17:30

Decreto Dignità, Svp: “Divieto a pubblicità di gioco primo passo, ma non basta”

facebook twitter google pinterest
Decreto Dignità Svp Divieto a pubblicità

ROMA - «Sono positive le misure sul divieto di pubblicità al gioco d'azzardo inserite nel decreto-dignità». Lo affermano i senatori della Svp, Julia Unterberger, Dieter Steger e Meinhard Durnawalder. «La Provincia di Bolzano è sempre stata in prima linea nel contrasto alle ludopatie - sottolineano i tre senatori - Il primo intervento normativo risale al 2010 con la legge Steger che ha limitato la concessione delle licenze nel raggio di 300 metri dai luoghi sensibili». «La ludopatia, come ogni forma di dipendenza, è un problema sociale che in questi anni è cresciuto in maniera impressionante», proseguono i parlamentari Svp secondo i quali «le norme introdotte con il decreto dignità non risolvono di certo l'emergenza, ma rappresentano quel primo intervento a livello nazionale che in molti sollecitavano da tempo».

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password