Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/02/2019 alle ore 19:01

Attualità e Politica

06/02/2019 | 16:29

Decretone, Rostan (LEU): "Aumento della tassazione sui giochi è scaricato su gestori e giocatori, Governo si impegni a contrastare dipendenza"

facebook twitter google pinterest
Decretone Rostan lEU giochi

ROMA - «Questo Governo non ha previsto essun incremento di risorse per la cura e la prevenzione della ludopatia. L'impressione è che si voglia scaricare l'aumento della tassazione sui gestori e sui giocatori, che continuano ad essere vittime e ad alimentare un circolo per niente virtuoso, per finanziare alcuni provvedimenti, come il reddito di cittadinanza». Lo ha detto Michela Rostan (LEU), in conferenza stampa alla Camera. «Bisogna arrivare a una nuova definizione normativa sulla materia, ad esempio sulle distanze minime dai luoghi sensibili, stabilendo delle linee guida nazionali. Una nuova legge in materia, un testo unico, servirà a sgomberare il campo dagli equivoci», ha concluso.
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password