Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/06/2021 alle ore 19:02

Attualità e Politica

18/05/2021 | 18:19

Riapertura sale giochi il 1° luglio, Grisci (Dir. Retail SKS365):”Europei di calcio in lockdown, per il settore scommesse centinaia di milioni in fumo”

facebook twitter pinterest
EUROPEI CALCIO INCASSI SCOMMESSE IN FUMO GRISCI SKS365

ROMA - Circa 500 milioni di incassi in fumo, almeno 20-25 di perdita per l’Erario. Sono i danni stimati da Luca Grisci, Direttore retail di SKS365, a causa della decisione del Governo di riaprire le agenzie di scommesse solo il primo luglio, venti giorni dopo l’inizio degli Europei di calcio. “Il settore – dice ad Agipronews - perderà tutte le partite della prima fase e gli ottavi di finale: proprio i match dei gironi sono i più appetibili per gli operatori. Tutti i bookmaker italiani contavano sugli Europei, al termine di un lungo periodo senza i ricavi previsti. E poi sarebbe stato un modo eccellente per riportare il nostro pubblico nelle agenzie, ovviamente nel pieno rispetto dei protocolli”. 

Il Governo ha almeno fissato un giorno per la riapertura: “Sì. Finalmente sappiamo che cosa succederà, abbiamo qualche certezza. Non è però la data desiderata, comprendiamo la cautela del Governo ma appare chiaro che questo ennesimo slittamento non ha alla base alcun fondamento logico. Altre attività sembrano più rischiose, ad esempio i ristoranti al chiuso, nei quali i clienti possono sostare senza limitazioni di tempo. Per entrare in un’agenzia e piazzare una scommessa ci vuole più o meno il tempo che si impiega a consumare un caffè, quindi a mio avviso c’è stato un errore di valutazione evidente, che speriamo sia corretto al più presto”, aggiunge Grisci. La speranza è che il Governo ci ripensi o – sottolinea – che cambino i colori delle regioni: “L’istituzione delle zone bianche, nelle quali le restrizioni e le chiusure vengono meno, potrebbe aiutare il settore a riaprire in anticipo, progressivamente, in tutte le regioni”, conclude Grisci.

NT/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password