Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/05/2018 alle ore 19:01

Attualità e Politica

12/12/2017 | 11:57

Giochi a Firenze, Verona (Astro): «Regolamento rispetta accordo Stato-Regioni, ma non serve a contrastare la ludopatia»

facebook twitter google pinterest
Firenze Verona Astro

ROMA - «Il regolamento del Comune di Firenze rispetta la legge regionale, prende ispirazione dalle norme stabilite dall’Anci Toscana ed è in linea con l’intesa sul riordino raggiunta tra Stato ed Enti locali: in linea di principio è un testo condivisibile, ma nella sostanza non ci trova d’accordo, visto che non avrà effetti per contrastare la ludopatia». E’ quanto dice ad Agipronews Lorenzo Verona, responsabile per le questioni territoriali e vicepresidente dell’associazione Astro, al termine dell’incontro con i rappresentanti del Comune. «Il regolamento disciplina l’apertura di nuove installazioni di apparecchi, ma punta su un unico prodotto di gioco, mentre su altre offerte manca la regolamentazione - dice ancora Verona - su questo tema invito tutto il settore a fare una riflessione: parlando con i rappresentanti locali, sempre più spesso si avverte come l’offerta di gioco sia eccessiva non solo a causa delle slot, servirebbe una riduzione orizzontale dell’offerta altrimenti non si esce da questa situazione di empasse». Mentre per le slot è già previsto il taglio «contenuto nel riordino - conclude Verona - per altri tipi di offerta non ci sono state misure simili e questo scontenta le amministrazioni locali».

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password