Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 20/05/2024 alle ore 20:32

Attualità e Politica

13/11/2023 | 12:35

Giochi, Abodi (min. Sport): “Proteggere il legale da ciò che è illegale”

facebook twitter pinterest
Giochi Abodi sport Proteggere legale illegale

ROMA – In tema di gioco, “dobbiamo cercare di proteggere ciò che è legale da ciò che è illegale”. Lo ha affermato il ministro per lo Sport e i Giovani, Andrea Abodi, nel suo intervento al convegno “Evoluzione demografica: il ruolo dello sport”. Il tema è stato ripreso dopo i recenti casi che hanno visto calciatori non solo scommettere sul proprio sport (“il calciatore non può scommettere sul calcio”, ha ricordato Abodi), ma soprattutto farlo su siti illegali. “Va fatta una differenza tra lecito e illecito”, ha ribadito il ministro, che ha poi ricordato: “I siti legali hanno una concessione da parte dello Stato, sono tracciate e contingentate”, al contrario dei siti illegali, che non solo costituiscono un danno erariale allo Stato, ma rappresentano anche un grave rischio per il giocatore per la mancanza di tutele a cui si espone.

AB/Agipro

Foto: Fabrizio Colaizzi, CC BY-SA 4.0 , via Wikimedia Commons

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password