Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 10/08/2020 alle ore 12:15

Attualità e Politica

09/07/2020 | 12:40

Giochi, Faggiani (Anci): "Bisogna ridurre e riqualificare l'offerta, si riparta dall'intesa Stato-Regioni"

facebook twitter google pinterest
Giochi Faggiani Anci Conferenza Unificata

ROMA - «È necessario un intervento organico di riforma dell'intero settore del gioco pubblico per ridurre e riqualificare tutta l'offerta, che ci consenta di affrontare adeguatamente la questione della dipendenza, anche con una quota maggiore di risorse da destinare in parte alla prevenzione e alla cura delle dipendenze e in parte ai Comuni, affinché si possano attrezzare per incrementare i controlli». Lo ha detto Domenico Faggiani, coordinatore del Tavolo Anci per le problematiche del gioco, durante la presentazione del rapporto "Il Bingo nella crisi del gioco legale in Italia", realizzato dall'Osservatorio Giochi, Legalità e Patologie dell’Eurispes.
Le risorse possono essere recuperate innanzitutto «incrementando i controlli sul gioco illegale, riorganizzando il sistema, con un maggiore coordinamento tra Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e forze dell'ordine», ha spiegato. «Non bisogna ripartire da zero: si deve riprendere in mano l'intesa raggiunta in Conferenza Unificata tra Stato ed enti locali», ha sottolineato.  
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password