Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 03/07/2020 alle ore 19:01

Attualità e Politica

17/06/2020 | 13:39

Giochi in Piemonte, emendamento maggioranza “riapre” attività di gaming: nessun distanziometro per negozi con slot e VLT attivi al 19 maggio 2016

facebook twitter google pinterest
Giochi Piemonte emendamento maggioranza distanziometro slot e VLT

ROMA - Gli esercizi pubblici che ospitavano slot e VLT alla data del 19 maggio 2016 non dovranno essere soggetti al distanziometro: è quanto prevede l'emendamento presentato al disegno di legge sulla semplificazione - all'ordine del giorno del Consiglio regionale del Piemonte - che elimina la retroattività anche «in caso di mutamento di titolarità, a seguito di cessione o affitto d'azienda o di ramo d'azienda, dei locali in cui sono installati gli apparecchi per il gioco». 
L'obiettivo è di «salvaguardare l'occupazione e le imprese già operanti sul territorio», si legge nella relazione che accompagna l'emendamento, a firma del vicepresidente della Giunta regionale Fabio Carosso (Lega), dell'assessore al Commercio Vittoria Poggio, dell'assessore alla Sicurezza Fabrizio Ricca e dell'assessore alle Attività produttive Antonio Tronzano.
La legge approvata nel 2016 fissava un distanziometro di 300 metri dai luoghi sensibili (scuole, chiese, ospedali) nei Comuni con popolazione fino a 5000 abitanti e di 500 metri per i Comuni più grandi. I gestori degli esercizi pubblici che ospitavano gli apparecchi dovevano adeguarsi entro diciotto mesi dall'entrata in vigore della legge (il termine è scaduto il 20 novembre 2017): in quella data, i punti vendita generalisti erano scesi da 6.241 a 1.788, mentre il numero delle slot in Piemonte si era ridotto da 26.134 a 12.468 (-52%). 
I titolari di sale da gioco e sale scommesse avevano invece tre anni di tempo per mettersi in regola (entro il 20 maggio 2019), o cinque nel caso di autorizzazioni decorrenti dal 1° gennaio 2014. Dopo il 20 maggio 2019, secondo le proiezioni, l’offerta pubblica sul territorio regionale degli apparecchi da gioco (AWP e VLT) potrebbe essere calata dell’80%.
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

notizie giochi agipronews slot scommesse settimana

Giochi, la settimana in un clic

03/07/2020 | 16:12 LUNEDI' 29 GIUGNO Agcom, cambiano i vertici –  L'Agcom ha attribuito l’incarico di Segretario generale a Nicola Sansalone. Con un'altra delibera, Benedetta Alessia Liberatore è stata confermata...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password