Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 12/11/2018 alle ore 17:51

Attualità e Politica

30/10/2018 | 11:53

Giochi in Puglia, Marmo (FI): "Il distanziometro non combatte la ludopatia, giusto aspettare una norma nazionale"

facebook twitter google pinterest
Giochi Puglia Marmo

ROMA - «È giusto aspettare che il Governo nazionale emani una normativa che valga per tutti», come previsto dal decreto Dignità approvato nei mesi scorsi. Lo ha detto il consigliere regionale Nicola Marmo (FI), a margine della seduta di oggi in cui sarà votata la sospensione dell'entrata in vigore della legge regionale sul gioco in Puglia. «Il distanziometro non determina effetti sulla ludopatia. È necessario intervenire sui processi educativi, c'è un mare di attività da svolgere per contrastare la ludopatia», ha aggiunto Marmo. «È lo Stato che deve porre in essere tutte le misure perché il gioco sia legale».
MSC/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password