Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/04/2019 alle ore 14:32

Attualità e Politica

22/03/2019 | 12:37

Giochi in Puglia, i sindacati al Consiglio regionale: "Percorso condiviso per la salvaguardia dell'occupazione"

facebook twitter google pinterest
Giochi Puglia sindacati Consiglio regionale

ROMA - Hanno messo nero su bianco le preoccupazioni dei lavoratori del settore del gioco in Puglia, timorosi per quanto potrà accadere dopo il 15 giugno, data in cui scadrà la proroga concessa alla legge regionale del 2013: Barbara Neglia (Filcams Cgil), Antonio Arcadio (Fisascat Cisl) e Giuseppe Zimmari (UilTucs Uil) hanno chiesto alla Regione e al Consiglio regionale di «definire delle soluzioni, da un lato per le problematiche sociali e familiari connesse al gioco legale viste le dimensioni sempre maggiori che il settore negli ultimi anni sta raggiungendo e, dall'altro lato, per le forti preoccupazioni occupazionali con l'entrata in vigore della legge regionale e gli scenari devastanti che si sarebbero aperti sul piano occupazionale e sociale, con centinaia di lavoratori senza occupazione e centinaia di famiglie senza reddito». La legge regionale introduce criteri più stringenti finalizzati al contrasto del gioco patologico, ma potrebbe avere ripercussioni sull'occupazione. «Continuiamo a darvi la nostra disponibilità per un confronto per intervenire sul settore, per rendere compatibili il gioco con la sostenibilità sociale, contrastare gli abusi e combattere l'illegalità, guardando con preoccupazione ai fenomeni difficilmente controllabili quali il gioco on line e il gioco illegale attraverso attività illecit. Il giusto obiettivo della tutela sociale è positivo senza che si trasformi in un boomerang dal punto di vista occupazionale. Non crediamo che il proibizionismo sia la cura di una piaga sanitaria sociale. Auspichiamo una convocazione a breve per condividere un percorso che vada al superamento della legge regionale».
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Operazione Galassia latitante Antonio Ricci

Operazione "Galassia", latitante arrestato a Malta

23/04/2019 | 09:15 ROMA - Arrestato a Malta il latitante Antonio Ricci: è considerato al centro di collegamenti diretti con la criminalità organizzata calabrese nell'ambito dell'operazione "Galassia", a suo tempo eseguita dallo...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password