Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/10/2017 alle ore 18:05

Attualità e Politica

19/06/2017 | 17:08

Giochi, Rabino (SC): «Confusione totale, servono regole nazionali valide per tutti»

facebook twitter google pinterest
Giochi Rabino SC

MILANO - «Registro il fallimento generale della politica e delle stesse imprese: l'offerta di gioco è diventata eccessiva e questo ha creato discredito per tutti. La confusione è totale, non si capisce chi decide che cosa: occorrono regole valide per tutti su scala nazionale, altrimenti si rilascerà il pendolarismo del gioco verso l'estero». Lo ha detto Mariano Rabino, deputato di Scelta Civica, intervenuto all’incontro "Gioco in Italia - Un settore a confronto" organizzato da Astro a Milano. «L'industria deve uscire dall'ipocrisia: è ora di presentare una proposta realistica di qualificazione dell'offerta. A quel punto Governo, Regioni e Comuni dovranno trovare una risposta adeguata e unitaria», ha continuato Rabino. Anche sul fronte fiscale, «è chiaro che non si può andare avanti così. Le imprese hanno bisogno di stabilità», ha concluso il deputato, complimentandosi con Astro «per il successo della manifestazione», che ha visto oltre 700 partecipanti. 
NT/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password