Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 17/04/2024 alle ore 20:36

Attualità e Politica

22/03/2024 | 12:20

Giochi, Senato: Commissione Finanze boccia risoluzione M5S fortemente critica verso i Pvr

facebook twitter pinterest
Giochi Senato Commissione Finanze boccia risoluzione M5S fortemente critica Pvr

ROMA – La Commissione Finanze del Senato ha bocciato una proposta di risoluzione targata Movimento 5 Stelle (a firma Turco, Croatti e Barbara Floridia) nella quale, in materia di giochi pubblici, si sostiene che la rete dei punti vendita ricariche (Pvr) sia uno degli strumenti che agevola “oltremodo l’accesso al gioco online attraverso la facilitazione dell’apertura e della gestione del conto gioco”, anche mediante “l’erogazione di servizi accessori al gioco online”. Nella risoluzione, che fa riferimento all’atto di indirizzo per il conseguimento degli obiettivi di politica fiscale per il triennio 2024-2026, si parla anche di “strumenti di identificazione inadeguati ad escludere dall’accesso al gioco i minori e i soggetti vulnerabili”. La proposta, dopo il parere contrario espresso dal presidente Massimo Garavaglia e dal sottosegretario del Mef Federico Freni, è stata respinta. 

Conseguentemente, è stata approvata la risoluzione dello stesso presidente di commissione, nella quale, in tema di riordino del settore dei giochi, si legge che “le scelte che saranno compiute per la riforma in attuazione della delega potranno avere successo o meno in relazione alla capacità dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli di gestire in maniera efficiente ed efficace tali processi”.

AB/Agipro

Foto Credits Tiberio Barchielli CC BY-NC-SA 2.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password