Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 16/12/2018 alle ore 11:00

Attualità e Politica

29/11/2018 | 16:25

Giochi, Valle D'Aosta: via libera della Commissione Servizi sociali alle distanze minime dai luoghi sensibili

facebook twitter google pinterest
Giochi Valle D'Aosta Commissione Servizi sociali

ROMA - Via libera della Commissione Servizi sociali della Valle D'Aosta al distanziometro di 500 metri dai luoghi sensibili per i locali in cui è consentito il gioco d'azzardo: la proposta di legge -
presentata dai gruppi consiliari Lega Vallée d'Aoste, Movimento 5 Stelle, Mouv', Impegno Civico, ALPE e sottoscritta dalla Consigliera Rini (GM) - verrà discussa nel Consiglio regionale del 5 e 6 dicembre e «rappresenterà un mezzo efficace per contrastare un fenomeno, quello della ludopatia e del gioco d'azzardo patologico, che, anche nella nostra regione, ha ormai assunto livelli critici», si legge in una nota dei gruppi consiliari. «Esprimo soddisfazione per il parere favorevole sul provvedimento che escluderà la presenza del gioco d'azzardo dai luoghi sensibili della nostra regione e che tutelerà le persone più fragili», ha aggiunto il vicepresidente Andrea Manfrin (Lega VdA).
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password