Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 12/06/2021 alle ore 20:40

Attualità e Politica

25/03/2021 | 18:04

Giochi e banche, Turco (M5S): "Settore erroneamente considerato ad alto rischio, il Governo intervenga per evitare discriminazioni"

facebook twitter pinterest
Giochi banche Turco M5S rischio Governo

ROMA - Una «forte rigidità» da parte di banche e assicurazioni nei confronti delle piccole e medie imprese di gioco, «discriminate» in virtù del settore in cui operano e non sulla basa di un rischio reale. È la denuncia del senatore Mario Turco (M5S). «Ho ravvisato una discriminazione da parte degli istituti di credito e delle assicurazioni nei confronti delle piccole e medie imprese di gioco», ha detto ad Agipronews. «Per questo ho depositato un'interrogazione, che mi auguro riceva presto una risposta, in cui chiedo al Governo se intenda intervenire, anche introducendo una norma specifica per fare in modo che il settore non venga discriminato e che non venga considerato ad alto rischio», ha spiegato il senatore.
«In molti casi viene chiesto alle aziende un collaterale pari anche al 100%, per ricevere una garanzia da porre a base della concessione: eppure si tratta di aziende che non presentano criticità finanziarie, anzi, in alcuni casi possiedono anche un solido patrimonio. Soprattutto in tempi di covid, si tratta di richieste eccessive», spiega ad Agipronews. «Non ci troviamo di fronte a una valutazione nei confronti di un'impresa in quanto tale, ma in virtù del settore in cui opera», sottolinea. 
«Di fronte a questa forte rigidità degli istituti di credito, bisogna segnalare anche il pericolo di eventuali infiltrazioni criminali in queste piccole e medie imprese, che invece sono presidio di sicurezza e di legalità sul territorio e garantiscono lavoro a 150mila famiglie e 7 miliardi di entrate allo Stato», conclude. «Ferma restando la lotta alla ludopatia, che continueremo a combattere, non possiamo accettare alcuna forma di discriminazione nei confronti delle aziende di gioco legale».
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password