Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 24/05/2024 alle ore 21:07

Attualità e Politica

08/05/2023 | 16:26

Giochi in Piemonte, Pucci (pres. As.tro) a La Stampa: “Legge del 2021 non ha liberalizzato nuovamente il settore”

facebook twitter pinterest
Giochi in Piemonte Pucci (pres. As.Tro) a La Stampa: “Legge del 2021 non ha liberalizzato nuovamente il settore”

ROMA – “L'aumento del 10% del numero di slot rilevate in Piemonte nel 2021 può essere in gran parte ricondotto all'esercizio della facoltà di reinstallazione degli apparecchi, che a partire dal 1° gennaio 2022 non è più consentita”. Lo dice Massimiliano Pucci, presidente di As.Tro, in risposta all'articolo pubblicato lo scorso 5 maggio 2023 sul quotidiano La Stampa ed. Torino, dal titolo “Piemonte, record di slot machine la nuova legge è un boomerang” . “Il presupposto da cui prende le mosse il ragionamento dell’autore (coincidente con quello del segretario regionale del PD Domenico Rossi) è errato. La legge del 2021 non ha affatto liberalizzato nuovamente il settore, ma ha solamente eliminato la retroattività prevista dalla precedente legge 9/2016, per effetto della quale sono state chiuse migliaia di attvità già insediate nel territorio sulla base di regolari autorizzazioni (che, paradossalmente, sarebbero tuttora efficaci per l’ordinamento statale) e sono andati persi posti di lavoro che la CGIA Mestre ha stimato, per difetto, in oltre 2mila persone”.

 

“Fatichiamo a comprendere la posizione del PD, il quale – conclude Pucci -, non volendo prendere un’esplicita posizione proibizionista nei confronti del gioco (difficilmente conciliabile, in termini di coerenza, con l’antiproibizionismo riservato alla cannabis), intende attuarla, nei fatti, provocando la morte per consunzione delle imprese che, per conto dello Stato, sono autorizzate ad esercitare l’offerta di gioco, senza prendere in alcuna considerazione le conseguenza di questa scelta sulla salvaguardia della legalità”.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password