Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/09/2021 alle ore 20:34

Attualità e Politica

04/06/2021 | 11:40

Giochi in lockdown, Mef: incassi dimezzati nei primi quattro mesi del 2021, il "buco" per le casse dello Stato sfiora un miliardo

facebook twitter pinterest
Giochi lockdown Mef incassi quattro mesi del 2021

ROMA - Quarto mese di lockdown per sale giochi e scommesse e il "buco" per le casse dello Stato sfiora un miliardo: gli incassi di lotto, lotterie ed altre attività di gioco sono stati pari a 938,1 milioni di euro, -50,1% rispetto agli 1,8 miliardi dei primi quattro mesi del 2020, praticamente 942 milioni di euro in meno. Sono i dati del Conto Riassuntivo del Tesoro di aprile, pubblicato dal ministero dell'Economia, nel quale sono conteggiati gli incassi lordi del Lotto (non solo l’entrata erariale). Azzerato il Preu applicato su Slot e Vlt, un dato che risente delle chiusura della rete legale dei giochi per l'emergenza Covid: solo 273 milioni di euro, a fronte di oltre 1,3 miliardi del primo quadrimestre dello scorso anno, il 79,9% in meno.
Sono oltre 414 milioni di euro i proventi del lotto (+30,4%), 82,1 milioni gli altri proventi delle attività di gioco (+7,1%), 109,5 milioni rappresentano la quota del 40% dell’imposta unica sui giochi di abilità e sui concorsi pronostici (+27,6%) e 20,2 milioni arrivano dal diritto fisso erariale sui concorsi pronostici (+27,4%).
A questi si aggiungono poco più di 894mila euro dal versamento di somme da parte dei concessionari di slot e VLT (-92,2%), oltre 664 milioni dalle lotterie nazionali ad estrazione istantanea (+84,8%) e 40,8 milioni arrivano dai proventi relativi ai canoni di concessione per la gestione della rete telematica relativa agli apparecchi da divertimento ed intrattenimento e ai giochi numerici a totalizzatore nazionale (-55,8%). Infine, quasi 215 milioni arrivano dalla ritenuta del 6% sulle vincite del gioco del lotto (+20,8%).
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Giochi ADM: sequestrate 18 apparecchiature in provincia di Bari

Giochi, sequestrate 18 apparecchiature in provincia di Bari

21/09/2021 | 17:42 ROMA - I funzionari ADM di Bar hanno portato a termine un duplice sequestro, presso un club situato ad Altamura e un circolo ricreativo a Sannicandro di Bari, per il contrasto al gioco illegale e in ottemperanza alle misure di...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password