Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/10/2018 alle ore 19:05

Attualità e Politica

12/01/2018 | 12:05

Gioco patologico, Binetti (UDC): «Flop del Governo su contrasto a dipendenza, servono provvedimenti concreti»

facebook twitter google pinterest
Gioco patologico Binetti UDC Governo dipendenza

ROMA - «Tra i flop più vistosi della 17esima legislatura si deve registrare la mancata approvazione di una legge di tutela dei giocatori davanti ai rischi crescenti della dipendenza dall'azzardo. Il Governo non ha saputo, o molto più probabilmente, non ha voluto opporre alla invadenza massiccia delle proposte di gioco una strategia coordinata ed efficace». Lo ha detto Paola Binetti (UDC) che sottolinea come «le Regioni si sono mostrate assai più attente. Dopo la legge della Lombardia, quella della Puglia e quella del Piemonte, è appena arrivata anche quella della Toscana, che parte da un punto chiave delle proposte di legge di iniziativa parlamentare, mai prese seriamente in considerazione dal Governo. Vietato aprire centri scommesse e installare nuovi apparecchi a meno di 500 metri da scuole, luoghi di culto, strutture sanitarie e socio-assistenziali e banche. Obbligatorio frequentare corsi di formazione per i gestori di centri di scommesse», continua. «Non ci resta che attendere la prossima legislatura, il prossimo parlamento e il prossimo governo, sperando in maggiore sensibilità e concretezza», conclude.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password