Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 18/11/2017 alle ore 20:39

Attualità e Politica

30/05/2017 | 17:37

Gioco patologico, Casciari (PD): «Rinvio della modifica a legge regionale dell'Umbria è inaccettabile»

facebook twitter google pinterest
Gioco patologico Casciari PD

ROMA - «Devo, ancora una volta, esprimere tutto il mio sconcerto nel constatare che è stato deciso prima di rinviare ad oggi la discussione della mia proposta di modifica della legge regionale relativa alle 'Norme per la prevenzione, il contrasto e la riduzione del rischio della dipendenza da gioco d'azzardo patologico', ed oggi di non prendere in considerazione quanto stabilito ieri dai capogruppo». Lo ha detto il consigliere regionale Carla Casciari (Pd) a margine della seduta odierna dell'Assemblea legislativa dell'Umbria che aveva all'ordine del giorno la votazione dell'atto presentato dall'esponente di maggioranza. «Dopo quattro rinviidi una semplice modifica di una legge regionale vigente, che comporterebbe una difficoltà maggiore per aprire sale scommesse dove è più facile l'accesso, come già è accaduto nel quartiere di Porta Pesa a Perugia in prossimità di tre poli scolastici, mi domando quale sia la reale volontà politica di proteggere e tutelare i cittadini umbri da questa dilagante piaga sociale». RED/Agipro 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

gdf catania

Gdf: a Catania sequestrate 13 agenzie scommessa abusive

18/11/2017 | 15:41 ROMA -  I militari del comando provinciale della guardia di finanza di Catania, nell'ambito delle attività di contrasto al gioco e alle scommesse illegali, hanno intensificato i controlli nello specifico settore, scoprendo...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password