Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 17/04/2021 alle ore 20:46

Attualità e Politica

22/03/2021 | 15:09

Manifestazione giochi a Torino, Preioni (Lega): "Settore legale non deve essere criminalizzato, al lavoro per eliminare retroattività della legge"

facebook twitter pinterest
Manifestazione giochi Torino Preioni Lega legge regionale

ROMA - «Lavoreremo per eliminare la retroattività» della legge regionale del Piemonte sul contrasto del gioco patologico «attualmente in vigore», che «ha fatto sì che tante attività legali fossero chiuse. Il settore non deve essere criminalizzato». Lo ha assicurato Alberto Preioni, consigliere regionale della Lega in Piemonte, in un video pubblicato sulla sua pagina Facebook dopo la manifestazione dei lavoratori del settore in piazza Castello a Torino, la scorsa settimana. 
«Tutti i dati ci dicono che è aumentato a dismisura il gioco illegale, che è quello veramente pericoloso, poichè fuori dal controllo: non garantisce le vincite, non paga le tasse e porta all'usura e a fenomeni criminali gravi», ha spiegato. «Dove non c’è il gioco legale, c’è l'illegalità: il vuoto viene riempito dalla criminalità», sottolina Preioni, secondo cui «il gioco legale è gestito dallo Stato» e quindi i pubblici esercizi che ospitano gli apparecchi legali «non devono essere criminalizzati».
RED/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password