Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 19/06/2021 alle ore 20:40

Attualità e Politica

21/01/2021 | 16:38

Manifestazione "rosa", Ughi (Agisco): "Lo scossone è stato dato, ora attendiamo riscontri dal Governo"

facebook twitter pinterest
Manifestazione rosa a Roma Ughi (Agisco): Lo scossone è stato dato ora attendiamo riscontri dal Governo

ROMA - "Lo scossone è stato dato, vedremo quello che produrrà". Lo ha detto ad Agipronews Maurizio Ughi, del Comitato di Presidenza della Confederazione GiocareItalia e Vicepresidente di Agisco, nel corso della manifestazione delle lavoratrici del gioco a Roma. "È un momento di confusione per il Governo, sia per l'emergenza sanitaria che per vicende politiche, ma grazie alla caparbietà delle manifestanti potrebbe essere la volta buona per portare il settore all'attenzione del Governo". Ughi sottolinea come la manifestazione a Montecitorio "rappresenta un punto di vista diverso da quello dei grandi concessionari. Qui c'è la rete di vendita, le piccole botteghe, i piccoli imprenditori e le loro famiglie".

Anche Geronimo Cardia, presidente Acadi, è intervenuto a margine del sit-in: "L'associazione ha dato subito appoggio all'iniziativa, come le lavoratrici condividiamo il pensiero che la chiusura delle sale da gioco non è la soluzione. La vera discriminante sulle riapertura dovrebbe essere una valutazione tecnica sulle condizioni di sicurezza delle sale. Un punto su cui possiamo garantire, vista la tipologia di locali, prodotti e gli stretti protocolli sanitari approvati per la ripresa dell'attività".


MF/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password