Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 04/12/2020 alle ore 19:01

Attualità e Politica

21/11/2020 | 14:14

Manovra, Distante (Sapar): "Settore giochi al collasso, interventi mirati e urgenti a salvaguardia delle piccole e medie imprese"

facebook twitter google pinterest
Manovra Distante Sapar

ROMA - «L'emergenza ha portato il settore degli apparecchi da gioco al collasso. Devono essere messi in campo interventi mirati e urgenti a salvaguardia delle piccole e medie imprese per scongiurare la scomparsa di un intero settore produttivo». Lo ha detto il presidente di Sapar, Domenico Distante, nel corso di un'audizione sul disegno di legge di Bilancio 2021 nelle Commissioni Bilancio di Camera e Senato. Distante ha chiesto «sostegno alla liquidità alle aziende del comparto», estendendo «i benefici anche ai gestori», e «un aumento della quota del contributo a fondo perduto previsto dal Decreto Ristori Bis al 300%».
Inoltre Distante propone «la sospensione degli aumenti del preu già previsti per il prossimo 1° gennaio e il ritorno ai livelli di tassazione del 2019», la sospensione - per tutta la durata dell'emergenza - dei limiti orari in vigore nei Comuni e una proroga delle concessioni di 36 mesi (per il tempo necessario per un riordino complessivo della normativa)». 
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password