Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 04/03/2024 alle ore 15:00

Attualità e Politica

22/08/2023 | 09:12

Manovra, Il Messaggero: gara per 100 concessioni di gioco online, entrate per un miliardo

facebook twitter pinterest
Manovra Messaggero gara 100 concessioni gioco online entrate miliardo

ROMA - La caccia alle coperture della prossima legge di Bilancio passa anche per il settore dei giochi. Solo che a differenza del passato, c'è da tenere conto della delega fiscale approvata ad agosto, che prevede un riordino del settore. Se il 'rebus" delle distanze dai luoghi sensibili e degli orari di apertura delle sale scommesse e slot non ha ancora trovato una soluzione, quello che invece partirà sicuramente, si legge sul Messaggero, è la gara per l'assegnazione delle licenze per il gioco online. Anche qui la gara è attesa da tempo: nel 2019 fu deciso di mettere all'asta 40 concessioni, ma il meccanismo si è poi inceppato. Adesso invece l'asticella dei diritti potrebbe essere alzata: le concessioni da assegnare dovrebbero arrivare a un centinaio, e chi vorrà partecipare al bando dovrà pagare una somma che potrebbe oscillare tra gli 8 e i 10 milioni di euro a licenza. In questo modo lo Stato punta di incassare tra gli 800 milioni e il miliardo di euro. Somme che potrebbero essere messe a copertura della prossima manovra di Bilancio, con un effetto abbastanza curioso: il riordino dei giochi, e dunque le gare, fanno parte della delega fiscale. In genere è la manovra di Bilancio a finanziare i decreti attuativi delle riforme del Fisco, mentre in questo caso avverrebbe il contrario: sarebbe la delega a finanziare la manovra.

RED/Agipro

Foto Credits Flickr Japanexperterna.se CC BY-SA 2.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password