Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/03/2019 alle ore 20:41

Attualità e Politica

28/12/2018 | 11:40

Manovra, Servizio Bilancio: "Restyling Totocalcio, il Governo chiarisca le stime sul gettito"

facebook twitter google pinterest
Manovra Servizio Bilancio restyling Totocalcio

ROMA - «Appare opportuno acquisire l’avviso del Governo in merito alla prudenzialità della procedura di quantificazione» della riforma dei concorsi pronostici sportivi che ipotizza «un incremento di circa il 20% dei volumi di gioco rispetto all’anno 2018, in virtù delle novità che saranno introdotte, nonché il raddoppio della posta giocata». E' l'osservazione del Servizio Bilancio della Camera sulla manovra, ora all'esame dell'Aula.
La manovra prevede il restyling di Totocalcio e Totogol: al montepremi sarà destinata una percentuale del 75%; il compenso del concessionario sarà pari al 5%, mentre ai punti vendita - a titolo di aggio - andrà l'8%. A gestire la raccolta, «ferma restando la competenza esclusiva dell'Agenzia delle dogane e dei monopoli per l’organizzazione del gioco e la gestione delle relative concessioni», sarà la Sport e Salute SPA (ex Coni Servizi) - a cui andrà il 12% della raccolta.
Per quanto riguarda la raccolta dei concorsi pronostici sportivi post riforma, «si può stimare che le somme destinate alla Sport e Salute Spa, per le attività di integrazione del gioco con attività sociali, sportive e culturali, siano pari a 1,5 milioni di euro nell’anno 2019 (anno in cui la modifica della ripartizione della posta di gioco inciderà solo dal 1° luglio), e a 4 milioni in ragione d’anno a partire dal 2020. Tale stima è effettuata considerando, a partire dal 2020, un aumento di circa il 20% dei volumi di gioco rispetto all’anno 2018, in virtù delle novità che saranno introdotte, in primis l’aumento del montepremi dal 50% al 75% della raccolta e la presumibile necessità perlomeno di un raddoppio della posta unitaria di gioco da 0,50 euro a 1,00 euro e della giocata minima da 1,00 a 2,00 euro, novità che, in mancanza della possibilità di comunicazioni pubblicitarie, si stima potranno dispiegare i propri effetti dal 2020».
MSC/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

notizie agipronews giochi slot casinò scommesse

Giochi, la settimana in un clic

22/03/2019 | 16:00   LUNEDI' 18 MARZO Giochi – Secondo quanto apprende Agipronews, le linee guida sullo stop alla pubblicità deciso dal decreto Dignità saranno all'ordine del giorno del Consiglio di Agcom nella prima...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password