Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 18/11/2017 alle ore 20:39

Attualità e Politica

09/06/2017 | 12:37

Match Fixing, Calabria (dip. Pubblica sicurezza): «Servono pene più dure e certe»

facebook twitter google pinterest
Match Fixing Calabria Pubblica sicurezza

ROMA - "La Procura federale è fondamentale nella lotta al calcioscommesse, ma è importante rendere più dure le pene in caso di match fixing e soprattutto garantire che vengano effettivamente scontate. Bisogna intraprendere percorsi innovativi, con un'attenzione particolare alle potenziali vittime di reati, in questo caso sportivi. Vanno aiutate a non rimanere 'ferme'". È quanto ha dichiarato Enzo Calabria, Capo della Segreteria del Dipartimento di Pubblica Sicurezza, durante il convegno "Le azioni di contrasto al match fixing: un impegno primario" a Roma. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

gdf catania

Gdf: a Catania sequestrate 13 agenzie scommessa abusive

18/11/2017 | 15:41 ROMA -  I militari del comando provinciale della guardia di finanza di Catania, nell'ambito delle attività di contrasto al gioco e alle scommesse illegali, hanno intensificato i controlli nello specifico settore, scoprendo...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password