Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 19/09/2017 alle ore 20:44

Attualità e Politica

05/07/2017 | 18:09

Match fixing, Gravina (Lega Pro): «Nell’ultima stagione 1.295 ‘alert’ dagli operatori, ma non si tratta di segnalazioni»

facebook twitter google pinterest
Match fixing Gravina Lega Pro

ROMA - «Il Fraud Detection System è un sistema all'avanguardia che permette a tutta una serie di analisti, esperti matematici e di betting, di monitorare tutte le anomalie sulle giocate. E noi di anomalie ne abbiamo rilevate diverse: solo in Lega Pro, quest'anno, sono state 1.295». E’ quanto ha detto Gabriele Gravina, presidente della Lega Pro, nel corso dell’audizione in Commissione Antimafia. Il numero può sembrare enorme, ma in realtà, come spiega lo stesso Gravina ad Agipronews, «non è relativo alle segnalazioni, ma agli ‘alert’ - cioè ogni singola anomalia nelle scommesse - che la Lega Pro riceve da Sportradar, l’azienda che fornisce il servizio di monitoraggio. Gli alert per ogni singolo match possono essere molteplici e provenienti da diversi operatori, quelli collegati a Sportradar sono circa 300».

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password