Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/10/2019 alle ore 18:47

Attualità e Politica

15/02/2019 | 12:08

Napoli, regolamento giochi: in stand-by delibera sui “corner” scommesse

facebook twitter google pinterest
Napoli regolamento giochi corner

ROMA - Equiparare i corner scommesse alle sale giochi, facendo in modo che rispettino le stesse disposizioni contenute nel regolamento comunale, quindi distanziometro di 500 metri dai luoghi sensibili e fasce orarie di apertura dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 18.00 alle 23.00. E’ quanto chiede una delibera presentata in Consiglio Comunale a Napoli dai consiglieri Buono e Gaudini (Verdi Sfasteriati), con l’obiettivo di «ridurre l'offerta di gioco lecito a tutela della salute e dell'integrità delle persone affette da ludopatie, intervenendo su alcuni articoli del regolamento vigente per equiparare i cosiddetti “corner” alle sale giochi, rendendo più facile la possibilità di controllarli e disciplinare le loro attività».

Il provvedimento è però stato messo in “stand by” su richiesta dell’assessore alle Attività produttive Enrico Panini, favorevole alla delibera, ma che ha chiesto «anche sulla base di alcune osservazioni del servizio Avvocatura, di sospendere l'atto per valutare alcuni emendamenti che potrebbero meglio disciplinare le ricadute di alcuni punti della delibera, come ad esempio gli orari di apertura in occasione di eventi sportivi».

Il Consiglio Comunale di Napoli, nella seduta dello scorso mercoledì, ha approvato a maggioranza il rinvio della discussione, con il consigliere Buono che ha chiesto di mettere il provvedimento al primo punto del prossimo consiglio utile.
PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password