Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 15/10/2019 alle ore 17:04

Attualità e Politica

17/06/2019 | 09:20

Operazione “Galassia”, Tribunale maltese annulla estradizione per manager gioco online: “Indagini italiane non ancora concluse”

facebook twitter google pinterest
Operazione Galassia Tribunale maltese estradizione

ROMA - Antonio Ricci è tornato in libertà. Lo ha deciso un tribunale d’appello maltese, che ha annullato l’estradizione del manager del gioco online, residente a Malta da oltre 10 anni, arrestato a fine aprile in seguito ad un mandato d'arresto europeo con l'accusa di far parte di un’associazione criminale. Ricci era stato coinvolto nell’operazione "Galassia", condotta dalla Guardia di finanza tra Calabria, Sicilia e Puglia - coordinata dalla Dda di Reggio Calabria - che aveva smantellato una rete di affari legata alle scommesse. In prima istanza, il magistrato maltese Donatella Frendo Dimech aveva accolto la richiesta di estradizione dei procuratori Antimafia italiani, stabilendo che i requisiti legali per trasferire Ricci in Italia fossero stati soddisfatti. L’indagato ha però impugnato la decisione, sostenendo che le indagini delle autorità italiane non fossero ancora state concluse e che il tribunale maltese – per questo motivo - non potesse decidere di estradarlo. Il giudice d’appello che ha esaminato il ricorso – Consuelo Scerri Herrera - ha accolto l’istanza e annullato la decisione del magistrato di primo grado. Il giudice ha chiarito che l'uomo era ricercato nell’ambito di “indagini” e non a seguito di reati dimostrati. “Non solo i procedimenti giudiziari contro Ricci non sono ancora stati avviati – ha sottolineato il tribunale - ma c’è la possibilità che non inizino affatto e che l'uomo possa essere rilasciato ancor prima di essere accusato”. Secondo i quotidiani maltesi “Times of Malta” e “Independent”, il giudice ha ritenuto la documentazione inviata dall’Italia – a sostegno della richiesta di arresto – “Non chiara e talvolta confusa e contraddittoria”. Il tribunale dell’isola ha quindi revocato l’estradizione, ordinando l’immediata liberazione di Ricci.
NT/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password