Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/02/2020 alle ore 20:32

Attualità e Politica

28/11/2019 | 11:59

Rapporto sul gioco, Fara (pres. Eurispes): "Distanze e limiti orari non servono, necessario approccio interdisciplinare"

facebook twitter google pinterest
Rapporto sul gioco Fara (pres. Eurispes): Distanze e limiti orari non servono necessario approccio interdisciplinare

ROMA - «Il tema del gioco viene affrontato in termini esclusivamente ideologici, ma dovrebbe servirebbe un approccio interdisciplinare per studiarlo. Secondo noi, ad esempio, il "distanziometro" non è efficace, così come la limitazione degli orari. Sono due misure che invece favoriscono il gioco illegale». Lo ha ribadito Gian Maria Fara, Presidente Eurispes, nel corso della presentazione del primo rapporto sul gioco pubblico, a Roma. 

LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

gicohi aosta

Giochi, Aosta: sanzioni per 3.500 euro tra dicembre e gennaio

22/02/2020 | 17:43 ROMA - Ammonta a 3.500 euro il totale delle sanzioni disposte dalla polizia locale di Aosta a cavallo tra dicembre e gennaio, per le violazioni al regolamento comunale contro il gioco patologico. Una multa di 500 euro è stata...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password