Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/06/2021 alle ore 21:23

Attualità e Politica

01/02/2021 | 10:43

Riapertura sale giochi e scommesse, pubblicati i verbali del Cts: "La decisione spetta al Governo sulla base degli indici di contagio"

facebook twitter pinterest
Riapertura sale giochi scommesse Cts Governo

ROMA - L'eventuale riapertura delle sale giochi e scommesse è condizionata al miglioramento degli indici di contagio e alle conseguenti decisioni del Governo. E' la posizione del Comitato tecnico-scientifico (Cts) sul documento “Revisione della regolamentazione riguardante le sale bingo e le sale giochi", inviato dall'Associazione Italiana Egp (Esercenti Giochi Pubblici). Il verbale - pubblicato solo in questi giorni - si riferisce ad una riunione tecnica di inizio dicembre, per analizzare il Dpcm con le misure previste per il periodo tra il 3 dicembre e il 15 gennaio. Il dpcm in questione, si legge nel verbale della riunione, «prevede la sospensione delle attività delle sale giochi, delle sale scommesse, sale bingo e casinò, anche se svolte all'interno di locali adibiti ad attività differenti». In ragione del provvedimento attualmente in vigore, quindi, il Cts «rimanda l'eventuale analisi del documento» di Egp «all'esito della ripresa delle attività di sale giochi, sale bingo e gaming hall, che saranno consentite da norme di futura emanazione, in relazione al miglioramento degli indici epidemiologici».
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password