Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/06/2021 alle ore 19:02

Attualità e Politica

19/05/2021 | 09:00

Riaperture, Cangianelli (pres. Egp-Fipe): "Ripartenza delle attività di gioco sia più rapida nelle zone bianche"

facebook twitter pinterest
Riaperture Cangianelli Egp Fipe gioco zone bianche

ROMA - «Il Decreto approvato lunedì dal Governo individua la data del 1° luglio nella quale, anche nelle "zone gialle", sarà possibile riavviare l'attività delle sale scommesse, delle sale bingo, delle sale con apparecchi da intrattenimento. Conferma però il principio secondo il quale nelle "zone bianche" sia possibile esercitare l'offerta di tutti i giochi pubblici, non solo di quelli offerti nelle ricevitorie. È su questo che stiamo richiamando l'attenzione degli interlocutori istituzionali, in particolare della Conferenza e dei Presidenti delle Regioni: il trend dei dati sanitari indica che entro la metà di giugno molte regioni saranno in quelle condizioni di basso rischio, nelle quali non potranno essere posti ulteriori impedimenti alla riapertura». Lo ha detto Emmanuele Cangianelli, Presidente Egp-Fipe, commentando il decreto legge sulle nuove riaperture approvato ieri dal Consiglio dei ministri, che fa slittare la ripresa delle attività di sale giochi, scommesse, bingo e casinò al 1° luglio. «Queste più rapide riaperture, nelle minori condizioni di rischio possibile assicurate anche dai nostri severi protocolli di prevenzione, sono essenziali per salvare il maggior numero di esercizi e di lavoratori, quindi di preservare il presidio di legalità che le nostre attività hanno garantito fino ad oggi», conclude.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password