Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 11/12/2018 alle ore 14:25

Attualità e Politica

23/11/2017 | 17:35

Sicurezza nei giochi, a Malta il progetto 3Dsecure di SafeCharge e Sisal

facebook twitter google pinterest
SICUREZZA NEI GIOCHI SISAL

MALTA, dal nostro inviato al SIGMA -  Sei milioni di transazioni all'anno, garantite dal sistema 3D secure dinamico approntato da SafeCharge con Sisal. A spiegarlo, nel corso del Sigma (Summit of iGaming Malta), sono Umberto Corridori, Vp sales Europe di Safecharge, e Marco Tiso, responsabile business online gaming di Sisal. "La 3D secure è la versione digitale delle transazioni con chip e pin che tutti usiamo nei negozi. La transazione standard per essere completata ha bisogno di un ulteriore codice identificativo della carta. Ecco spiegato il progetto 3D Secure dinamico. D'altronde, perché chiedere ulteriori passaggi a giocatori ricorrenti? Per loro ci sarà una strada più semplice", ha detto Corridori.

Dal lato business, gli effetti dell'innovazione sono stati tangibili, ha affermato Marco Tiso: "Il tasso di abbandono delle transazioni di ricarica del conto gioco da parte di clienti è sceso dal venti al sei per cento. Su cento clienti che ricevevano la richiesta di un altro codice da aggiungere per completare la transazione, venti abbandonavano il processo di ricarica. Era troppo complicata o magari non ricordavano i dettagli. Con safecharge la situazione è migliorata: abbiamo analizzato il customer profile e personalizzato il rischio. Possiamo capire in anticipo il livello di rischio di una transazione e introdurre o meno il 3dsecure, che è diventato uno strumento dinamico. Tanti tentativi di truffa sono stati respinti e per arrivare a questo successo, abbiamo lavorato molto. 70 transazioni su 100 con carta di credito passano grazie al 3dsecure, trenta non ne hanno bisogno perché considerate a basso rischio con un livello di truffe pari allo zero".
NT/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password