Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/02/2024 alle ore 21:01

Attualità e Politica

02/03/2023 | 17:00

Sala giochi chiusa a Cagliari: Tar Sardegna nega risarcimento di 223mila euro per il gestore dell'attività

facebook twitter pinterest
Sala giochi chiusa a Cagliari: Tar Sardegna nega risarcimento di 223mila euro per il gestore dell'attività

ROMA - Il Tar Sardegna dice no al risarcimento danni da 223mila euro chiesto da un operatore di giochi a cui era stata vietata dal Comune di Cagliari l'apertura di una sala. La vicenda risale al 2017, quando l'Amministrazione aveva disposto il provvedimento interdittivo sulla base dell'ordinanza sindacale emanata a luglio di quell'anno, che prevedeva almeno 500 metri tra sale giochi e luoghi sensibili come scuole e chiese. In seguito, il Tar aveva annullato tale disposizione, ravvisando «l'incompetenza sindacale» sulla materia. Nonostante questo, per i giudici non sussistono i presupposti per il risarcimento: «L’ingiustizia del danno non discende automaticamente dall’accertata illegittimità in sede giurisdizionale del provvedimento amministrativo impugnato - si legge nella sentenza pubblicata oggi -  essendo necessario che sia fornita anche la prova del danno subito e dell’elemento soggettivo del dolo ovvero della colpa». Il Collegio ricorda che all'epoca dell'ordinanza sindacale, «il quadro normativo di riferimento della vicenda in esame era tutt’altro che definito e inequivoco» e non si può quindi affermare con certezza che l'Amministrazione abbia messo in atto «profili di ingiustificata negligenza e imperizia». L'annullamento di un atto considerato illegittimo non implica automaticamente la richiesta di risarcimento; in questo caso l'operatore avrebbe dovuto dimostrare «di essere titolare, in base ad una norma giuridica, del bene della vita che ha perduto e di cui attraverso la domanda giudiziale vorrebbe ottenere l’equivalente economico».
RED/Agipro

Foto credits wp paarz/Flickr CC BY-SA 2.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password