Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 14/12/2018 alle ore 21:17

Attualità e Politica

10/08/2018 | 13:13

Scommesse, Consiglio di Stato: licenze di polizia, la questura può negarle a chi non ha la concessione statale

facebook twitter google pinterest
Scommesse Consiglio Stato licenze polizia Questura

ROMA - E’ legittimo negare la licenza di polizia al titolare di un centro scommesse collegato con un operatore estero che non ha la concessione dello Stato: è quanto ribadisce una sentenza della terza sezione del Consiglio di Stato, che ribalta la decisione presa dal Tar Marche. Il tribunale di primo grado aveva accolto il ricorso contro il mancato rilascio deciso dalla Questura di Ascoli Piceno, visto che né il responsabile del centro, né il bookmaker estero all’epoca dei fatti erano «titolari in Italia della concessione rilasciata dall'AAMS». Il Consiglio di Stato ribadisce che la doppia autorizzazione prevista dal sistema normativo italiano (concessione statale e licenza di polizia) non rappresenta «una misura sproporzionata rispetto all’obiettivo perseguito dal legislatore nazionale», cioè la «lotta alla criminalità collegata ai giochi d’azzardo». Sulla base di questo interesse pubblico, la normativa comunitaria consente ai singoli Stati di adottare leggi che limitano alcuni principi come la libertà di stabilimento o la libera prestazione dei servizi: «ogni Stato membro conserva il diritto di subordinare la possibilità per gli operatori che intendano proporre giochi», si legge ancora nella sentenza, anche dal monento che singoli Stati «non dispongono necessariamente degli stessi mezzi tecnici per controllare i giochi d’azzardo e non compiono per forza le medesime scelte».

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password