Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/10/2019 alle ore 20:43

Attualità e Politica

10/06/2019 | 16:42

Scommesse e cash out, su Tria e Villarosa il “fuoco amico” di Endrizzi

facebook twitter google pinterest
Scommesse e cash out su Tria e Villarosa il “fuoco amico” di Endrizzi

ROMA - Un articolo apparso venerdì scorso sul Fatto Quotidiano ha scatenato la dura critica di Giovanni Endrizzi, senatore del Movimento Cinque Stelle, nei riguardi del Ministro del Tesoro Tria. Nel mirino la firma del nuovo decreto ministeriale sulle scommesse sportive, che tra l'altro introduce il cosiddetto “cash out”, cioè l'incasso di parte della vincita prima che l'evento si sia concluso, con la possibilità di continuare a puntare più volte sullo stesso evento. Così Endrizzi in una nota: «Come si inserisce questa decisione del Ministro Tria, che va ad incentivare proprio le scommesse? proprio il settore maggiormente in crescita e più appetito da giovani e giovanissimi? Cosa diventeranno le partite, un continuo rilanciare di puntate? Cosa si sta perseguendo con queste scelte? E tante altre domande chiedono a questo punto risposta. Quando è stata apposta questa firma?».

I rilievi di Endrizzi nei confronti di un Governo teoricamente “amico” investono anche un suo collega pentastellato, il sottosegretario con delega ai giochi Villarosa: «Ha partecipato alla decisione sul “cash out” o rappresenta una mossa unilaterale del Ministro Tria? E, a questo punto: chi nel governo ha il compito di vigilare sull'applicazione del contratto in materia di azzardo?

Vuole questo governo mettere la faccia e misurare la sua azione con un indicatore chiaro e trasparente del raggiungimento degli obiettivi?» Poi l'appello allo stesso Villarosa, «di attuare una verifica su questa decisione e dare conto di come sia maturata, apparentemente in lesione delle sue deleghe».

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Giochi Lazio Giunta regionale marchio Slot free

Giochi, Lazio: ok della Giunta regionale al marchio Slot free

22/10/2019 | 14:39 ROMA - La Giunta regionale del Lazio ha approvato il disciplinare disciplinare per il rilascio del marchio "Slot Free RL" a esercizi commerciali, circoli privati e luoghi di intrattenimento che rinunceranno al gioco, nell'ambito...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password