Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/05/2024 alle ore 15:00

Attualità e Politica

15/04/2024 | 09:00

Scommesse illegali a Marsala, la Procura chiede il rinvio a giudizio di 12 indagati: udienza preliminare il 22 maggio

facebook twitter pinterest
Scommesse illegali Marsala Procura rinvio giudizio 12 indagati udienza preliminare 22 maggio

ROMA – La Procura di Marsala ha chiesto il rinvio a giudizio per i dodici indagati nell’ambito dell’inchiesta che, lo scorso gennaio, aveva individuato un giro di scommesse illegali da 23 milioni di euro, come da stime della Guardia di Finanza. A firmare la richiesta di rinvio è stato il pm Calogero Roberto Piscitello, con la prima udienza preliminare che è stata fissata il prossimo 22 maggio davanti al gup di Marsala. L’indagine, scattata in seguito a una denuncia, ha portato alla luce un sistema di scommesse illegali online che raccoglieva giocate da oltre mille scommettitori. Secondo gli investigatori, il giro di scommesse farebbe capo a due associazioni differenti, alle quali sono stati già sequestrati beni per 2,6 milioni di euro. A febbraio, il Tribunale della libertà di Palermo aveva revocato le misure cautelari – due obblighi di dimora e un divieto di esercitare la professione di tecnico informatico - per tre dei dodici indagati.

AB/Agipro

Foto credits wp paarz/Flickr CC BY-SA 2.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password