Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/01/2022 alle ore 20:47

Attualità e Politica

14/12/2021 | 12:50

Scommesse sportive, il lockdown si abbatte sui conti delle agenzie: nei primi undici mesi del 2021 incassato il 62% in meno rispetto al 2019

facebook twitter pinterest
Scommesse sportive il lockdown si abbatte sui conti delle agenzie: nei primi undici mesi del 2021 incassato il 62 per cento in meno rispetto al 2019

ROMA - Nei primi undici mesi 2021 le scommesse sportive in agenzia hanno totalizzato una raccolta da 1,6 miliardi di euro. È il totale elaborato da Agipronews sui dati contenuti nel report dell’Agenzia delle Dogane e Monopoli. Il dato risente del lungo lockdown che ha fermato la rete fisica da ottobre 2020 allo scorso giugno, con un crollo del 62,7% rispetto ai primi undici mesi del 2019, l'ultimo anno interamente operativo per le agenzie.
Da gennaio a novembre 2021, Napoli risulta la provincia dove si è giocato di più, con 251,8 milioni di euro. Seconda la provincia di Roma con 137,5 milioni, mentre Milano è sull’ultimo gradino del podio con 95 milioni.
L'incasso delle scommesse ippiche a quota fissa è invece 96 milioni, in calo del 37% rispetto ai primi undici mesi del 2020; qui tra le province svetta Milano (15,2 milioni di euro), seguita da Roma (11,7 milioni) e Napoli (9,8 milioni).
Le scommesse virtuali in agenzia hanno invece incassato 918,6 milioni, in calo del 42% sempre rispetto al 2020. Anche in questo caso la provincia di Napoli è in vetta alla classifica delle giocate, con 165 milioni di euro, Roma si piazza al secondo posto con 59,4 milioni, seguita da Palermo, terza con 51 milioni di euro.
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password