Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 26/10/2020 alle ore 19:01

Attualità e Politica

02/10/2020 | 12:11

Sisal continua a investire nel futuro, GoBeyond di nuovo al fianco di Heroes alla ricerca delle migliori startup innovative

facebook twitter google pinterest
Sisal futuro GoBeyond Heroes startup

ROMA - Continua con successo il sodalizio tra Gobeyond e Heroes, il festival euro-mediterraneo dedicato all’universo delle start up che si terrà oggi. Sisal continua a dare alle migliori startup italiane l’opportunità di emergere attraverso Gobeyond, la call for ideas creata e promossa in collaborazione con CVC Capital Partners nell’ambito del programma internazionale Young Innovators, con l’obiettivo - si legge in una nota - di offrire un contributo alla progressiva ripartenza del Paese attraverso il contest e il nuovo Content Hub sull’innovazione. 

Heroes è uno degli appuntamenti ai quali Gobeyond prende parte con estremo interesse al fine di contribuire concretamente alla realizzazione di un’idea imprenditoriale innovativa e di interesse per la collettività. Proprio l’ultima edizione del festival lucano ha permesso alla startup Corax di entrare in contatto con GoBeyond, superare tutte le selezioni fino ad aggiudicarsi il primo premio nella categoria “Innovazione per il Sociale”, grazie al suo dispositivo smart per prevenire le infezioni nei bambini ustionati. 

Anche quest’anno la presenza di GoBeyond deve rappresentare per tutti i partecipanti a Heroes la possibilità di entrare in contatto con partners di prestigio e vedere la propria idea imprenditoriale innovativa andare oltre la semplice immaginazione per diventare una solida realtà. Per partecipare al contest è necessario proporre dei progetti imprenditoriali orientati a soddisfare i bisogni delle seguenti categorie: business resiliente, ovvero progetti che hanno come scopo quello di facilitare la resilienza delle imprese in una fase di ripartenza post-emergenza; collettività, ovvero tutte le progettualità di social innovation dedicate alle comunità sul territorio, in grado di supportare e offrire soluzioni concrete alle problematiche, grandi e piccole, che impattano sulle persone e sulla loro quotidianità. 

Per il miglior progetto in assoluto è previsto un grant di 50 mila euro e per le idee vincitrici per ciascuna delle due categorie in gara un premio di 30 mila euro, oltre ad un supporto di advisory di eccellenza scelto dal vincitore stesso, sostenuto dal network degli Enabling Partner di GoBeyond: Corriere Innovazione, Osservatori Digital Innovation - Politecnico di Milano, Google, frog design, Roland Berger, Brunswick, K&L Gates, Aruba.it, Mamacrowd e Angels4Women. 

Inoltre, in questa quarta edizione, il portale gobeyond.info assume la veste di un vero e proprio Content Hub editoriale, che intende offrire spunti sull’innovazione che facilitino una visione prospettica in grado di affrontare il presente con lo sguardo rivolto al futuro. I partner, oltre al ruolo di selezione delle migliori idee, saranno anche protagonisti come thought leader sull’innovazione dei rispettivi settori di appartenenza. 

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password