Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/10/2019 alle ore 18:47

Attualità e Politica

14/03/2019 | 12:26

Slot da remoto, Iaccarino (Astro): "Novità importante, potrebbero cambiare la percezione del gioco"

facebook twitter google pinterest
Slot remoto Iaccarino Astro gioco

RIMINI - «Se le slot da remoto diventeranno realtà, avremo uno strumento importante per restituire un approccio di intrattenimento al gioco e per rovesciarne la percezione». Armando Iaccarino, direttore del Centro Studi Astro, è intervenuto durante il convegno "AWP-R, il modello di business", a Enada Rimini. La bozza del decreto sulle “Amusement with prize” da remoto, la versione più evoluta delle attuali 265mila slot, è pronta per essere inviata dal Mef alla Commissione Europea per l’esame degli aspetti tecnici. «Il provvedimento non è ancora stato valutato, potrebbe essere modificato oppure l'iter potrebbe fermarsi», chiarisce Iaccarino, che però sottolinea le potenzialità dei nuovi apparecchi: «Con un prodotto del genere il modello di business non verebbe intaccato, ma sarebbero importantissime le risposte degli enti locali al problema della percezione del gioco, oggi considerato un pericolo - continua - La tecnologia, però, potrebbe essere una risposta più seria per la riduzione dei rischi di ludopatia e permetterebbe al giocatore stesso di stabilire dei confini. Se diventeranno realtà, avremo uno strumento che restituisce l'approccio di intrattenimento al gioco, che interviene sulla percezione nazionale del settore». Il risultato, sottolinea ancora Iaccarino, non è certo, «ma la filiera avrebbe uno strumento per aprire il confronto con gli enti locali. Le slot da remoto possono essere  uno spartiacque, la possibilità di negoziare soluzione diverse sul territorio, in attesa di un riordino che dia omogeneità nell'approccio al problema». Nel frattempo, conclude Iaccarino, «il settore deve recuperare l'unità e superare le segmentazioni».
LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password