Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/02/2020 alle ore 08:14

Attualità e Politica

27/01/2020 | 18:53

Speciale giochi Emilia-Romagna, la legge: dal 31 dicembre 2019 off limits i corner scommesse sotto distanza

facebook twitter google pinterest
bonaccini legge giochi emilia romagna slot

ROMA - La legge 5/2013, che disciplina i giochi in Emilia-Romagna, è la più complessa e articolata fra i testi regionali che si occupano del settore. In sintesi, vieta l'esercizio di sale da gioco e scommesse (anche corner), nonché l'installazione di apparecchi di gioco entro 500 metri da una lunga serie di luoghi sensibili (istituti scolastici, luoghi di culto, impianti sportivi, strutture sanitarie, oratori, ecc). La norma si applica espressamente alle nuove aperture e alle nuove installazioni. Per quanto riguarda le attività già sul territorio e non in regola con il regime delle distanze, i Comuni sono tenuti a fare due tipi di comunicazione: ai titolari di sale giochi e scommesse devono comunicare l'adozione entro sei mesi dei provvedimenti di chiusura, dopo di che ogni Comune può autonomamente disporre un'ulteriore proroga di sei mesi; ai titolari degli esercizi pubblici che ospitano slot, le amministrazioni locali devono inviare il divieto di installazione di nuovi apparecchi e il divieto di rinnovo dei contratti di utilizzo alla loro scadenza. Una particolare disciplina è prevista per i corner scommesse che, secondo la legge, non possono più operare «oltre la scadenza dei contratti di concessione in essere e comunque, comprese le eventuali proroghe, non oltre il 31 dicembre 2019».

MF/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Giochi settimana clic

Giochi, la settimana in un clic

21/02/2020 | 15:58 LUNEDI' 17 FEBBRAIO Cafiero De Raho (Antimafia): “Mafie interessata a scommesse illegali" - «Nella nostra attività, abbiamo rilevato un crescente interesse delle mafie a infiltrarsi nello sport. Le scommesse...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password