Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 09/04/2020 alle ore 19:10

Attualità e Politica

29/01/2020 | 09:15

Calabria, blitz contro la cosca Labate: tra le attività del clan anche scommesse e slot

facebook twitter google pinterest
calabria ndrangheta slot scommesse

ROMA - Beni per un valore di circa un milione di euro sono stati sequestrati nel corso dell'operazione, denominata "Helianthus", condotta dalla polizia contro la cosca Labate di Reggio Calabria tra Reggio, Roma, e Cosenza. L'inchiesta della Dda, sviluppata con un'articolata indagine condotta dalla Squadra mobile reggina, secondo gli investigatori, ha consentito di ricostruire gli assetti e le dinamiche criminali del clan Labate, una delle più temibili e potenti articolazioni della 'ndrangheta. Il sequestro ha riguardato alcune aziende nella disponibilità degli appartenenti alla cosca, operanti nel settore alimentare e della distribuzione di carburanti. L'inchiesta della Direzione distrettuale antimafia ha svelato anche un certo dinamismo in alcuni settori illeciti come quello delle scommesse on line, delle slot machines e dello sfruttamento delle corse clandestine di cavalli. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password