Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 17/02/2018 alle ore 20:49

Attualità e Politica

15/02/2018 | 10:06

Casinò, Campione avvia procedura di licenziamento collettivo: tagli per il 30% del personale

facebook twitter google pinterest
casinò campione

ROMA - Il  Casinò di Campione ha avviato la procedura di licenziamento di 156 dei 492 dipendenti a tempo pieno in servizio nella casa da gioco. È quanto riporta un documento - si legge sul Corriere di Como - inviato ieri ai sindacati. Una decisione drastica presa nel tentativo di scongiurare il fallimento, richiesto dalla Procura di Como per insolvenza. I tagli previsti dai vertici della casa da gioco interessano tutti i settori, nessuno escluso. A partire dalla ristorazione, che nel 2017 ha perso 2,5 milioni di euro. Il ristorante sarà quindi chiuso e ceduto con ogni probabilità a un service esterno. Sarà dimezzato anche il personale che rientra nella categoria degli ausiliari (i cosiddetti “valletti” e “chasseur”), mentre subiranno un taglio del 22% gli addetti ai giochi e del 23% gli impiegati amministrativi. Complessivamente, si tratterà di una riduzione di organico del 31,7%. «Soltanto il ricorso alla procedura di riduzione del personale consente di adottare quelle iniziative» che permetteranno «in modo strutturale la prosecuzione dell’attività - recita ancora il documento - La procedura di licenziamento collettivo è un elemento indispensabile». AG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

Scarica l'app dallo store

Scarica
chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password