Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 20/02/2020 alle ore 12:10

Attualità e Politica

28/01/2020 | 17:59

Caso Piemonte, il focus Cgia: in due anni quasi decuplicata l'offerta di gioco illegale

facebook twitter google pinterest
cgia mestre piemonte giochi slot

ROMA – La contrazione dell'offerta lecita allarga i confini del gioco illegale. Uno scenario che, nota la Cgia, trova conferma nei dati relativi ai controlli della Guardia di Finanza. L'elemento rivelatore è il fortissimo aumento dell’imposta evasa nel periodo successivo all’entrata in vigore della legge regionale piemontese. La parte recuperata è passata da 477 mila euro del 2016 a oltre 4,5 milioni di euro nel 2018. Ciò porta a ritenere che la raccolta illegale nella regione, ferma a 4 milioni nel 2016, sia arrivata nel 2018 a toccare i 36 milioni. 

MF/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password