Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 26/01/2020 alle ore 09:06

Attualità e Politica

19/12/2019 | 11:27

Giochi a Bolzano, Consiglio di Stato: cambia il Collegio, processo contro il "distanziometro" slitta a maggio 2020

facebook twitter google pinterest
consiglio di stato bolzano giochi

ROMA - È stato rinviato al 21 maggio 2020 il processo di revocazione in Consiglio di Stato  contro la legge provinciale di Bolzano che dispone almeno 300 metri di distanza tra sale, apparecchi e luoghi sensibili come scuole e chiese. Il rinvio dell'udienza, inizialmente prevista il 13 febbraio, è stato disposto per il cambiamento dei componenti del Collegio, poiché tra i giudici "convocati" ne figurava uno già membro del Collegio che a marzo aveva emanato le prime sentenze.
Con i provvedimenti di otto mesi fa era stata confermata la legittimità del "distanziometro"; il nuovo ricorso ha però sollevato dubbi su «vizi di omessa pronuncia e travisamento del contenuto della consulenza tecnica d’ufficio» eseguita per verificare il cosiddetto "effetto espulsivo". In attesa del processo di maggio, le sale giochi a cui era stata revocata la licenza potranno continuare la loro attività. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Giochi controlli ad Agrigento: chiusa una sala senza licenza

Giochi, controlli ad Agrigento: chiusa una sala senza licenza

25/01/2020 | 17:10 ROMA - Dodici persone controllate e una sala giochi chiusa perché priva di licenza. Questo il bilancio dei controlli nel settore del gioco e delle scommesse, condotti dalla Divisione Polizia Amministrativa e Sociale, su decisione...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password