Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/03/2019 alle ore 17:00

Attualità e Politica

24/10/2018 | 12:26

De Donno (procuratore Brindisi) boccia il distanziometro: “Legittimo limitare il gioco, ma serve un confronto con le parti interessate“

facebook twitter google pinterest
de donno ludopatia distanziometro brindisi

BRINDISI - L’esigenza di ridurre i volumi di gioco non può essere attuata con criteri arbitrari e senza ascoltare le parti interessate. È quanto ha ribadito ad Agipronews il procuratore di Brindisi, Antonio De Donno, a margine del convegno sul gambling patologico. «Da magistrato non giudico le misure prese per ridurre i volumi di gioco, è un'esigenza comprensibile, ma non può basarsi su criteri arbitrari, come i distanziometri. In ogni caso serve avviare un confronto con le parti interessate, per avere risultati proficui». Nel corso del convegno, De Donno ha inoltre affermato - tra il serio e il faceto - che di questo passo «si arriverà al daspo per i giocatori, il provvedimento del questore che impedisce l'accesso ad alcuni locali».
PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

notizie agipronews giochi slot casinò scommesse

Giochi, la settimana in un clic

22/03/2019 | 16:00   LUNEDI' 18 MARZO Giochi – Secondo quanto apprende Agipronews, le linee guida sullo stop alla pubblicità deciso dal decreto Dignità saranno all'ordine del giorno del Consiglio di Agcom nella prima...

888 Holdings

888 Holdings, Naama Kushinr nominata Chief operating officer

22/03/2019 | 15:25 ROMA - Naama Kushinr, vice presidente senior e capo delle risorse umane di 888 Holdings, è stata promossa dall’azienda a Chief operating officer. Kushinr ricoprirà il posto di Itai Paazner, il dirigente che da gennaio...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password