Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 14/11/2018 alle ore 12:15

Attualità e Politica

14/06/2018 | 15:55

eSports, Pagano (Team Qlash): “C’è da lavorare molto, ma il futuro è roseo”

facebook twitter google pinterest
esoprts pagaNO

ROMA - Nel corso del convegno “eSports: lo spettacolo è iniziato”, durante la Social Media Week a Milano, organizzato da Gioconews, la parola è passata a chi è direttamente coinvolto sul campo in questa disciplina. Come Luca Pagano, pioniere degli eSports in italia, giocatore di poker professionista, imprenditore e fondatore del Team Qlash. «Il mondo del business è sempre più interessato e attento a quello degli eSports. Il settore ha davanti a sé un futuro molto roseo, ma il lavoro che gli operatori devono fare è tanto - ha detto - l’industria è ancora molto frammentata, e questo pone un problema per chi si affaccia per la prima volta, ma è anche un’opportunità per tutte quelle realtà come Qlash capaci di creare iniziative ad-hoc coinvolgendo l’audience ideale che un eventuale sponsor vuole raggiungere». Gli ha fatto eco Mattia Guarracino, membro del team di eSports della Uc Sampdoria, tra i primi club in Italia a ingaggiare atleti “virtuali”: «Spesso sentiamo parlare degli eSports come disciplina sportiva ‘diversa’ rispetto agli sport tradizionali per via della mancanza di allenamento fisico. In realtà un giocatore competitivo che può considerarsi professionista si allena in genere almeno 3 o 4 ore al giorno, in alcuni casi anche 5 o più rispetto al tipo di gioco che pratica. Anche se l’impegno fisico è sicuramente inferiore rispetto a quello di uno sportivo tradizionale, è tuttavia vero che c’è un allenamento vero ed anche molto intenso dal punto di vista tecnico e tattico che non va certo sottovalutato». RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password